Cambiano la formula e le date  Subito i playoff per la Picco
Il coach della Picco Lecco, Gianfranco Milano

Cambiano la formula e le date

Subito i playoff per la Picco

Novità choc della Federazione, la ripresa slitta al 15 maggio - Coach Milano: «Avremo subito scontri diretti, in due gare ti giochi tutto»

Vengono ancora una volta rimischiate le carte, nella pallavolo italiana di serie B1 e B2. E così devono adeguarsi anche le nostre Acciaitubi Picco Lecco, Volley Team Brianza e Cartiera Dell’Adda Mandello. Intanto è stata spostata dal 2 al 15 maggio la data della seconda fase - mutano anche i regolamenti; non più il ricongiungimento dei gironi A e B (12 squadre), ma i playoff con gara d’andata e ritorno a cui partecipano le prime quattro di ogni girone.

Le vincenti dei gruppi A e B se la vedranno con le quarte classificate e le seconde con le terze - gare in cui la miglior piazzata giocherà la seconda in casa. Nella circostanza di un totale equilibrio dopo andata e ritorno, si disputerà il golden set (sino al 15), la vincente logicamente strapperà il biglietto alla successiva fase, in cui incontrerà una tra Ostiano, Palau e Costa Volpino.

Quindi ecco la terza fase dove verranno raggruppate le dodici migliori d’Italia, tenendo le stesse modalità della precedente fase, match d’andata e ritorno, con la vincente promossa in A2: alla fine saranno sei a festeggiare, le altre sei dovranno rimandare, a tempi migliori i sogni di gloria. La Picco Lecco (oggi si disputano i primi recuperi del girone A), nella fase inaugurale incrocerà il tiro con una di queste formazioni; Costa Volpino, Offanengo e Ostiano. Compagini assolutamente agguerrite - che il tecnico biancorosso Gianfranco Milano inquadra così: «In questo modo diventa molto più complicato, si passa subito al dentro o fuori. In tal senso fare pronostici diventa quasi impossibile, ti giochi tutto in sole due gare e non puoi permetterti di sbagliare».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 7 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA