Tennis e bocce in notturna, si può fare  Nuova luce sopra l’ex centro del Gasp
Primaluna - La struttura dispone di sei campi da tennis e di due campi bocce

Tennis e bocce in notturna, si può fare

Nuova luce sopra l’ex centro del Gasp

Primaluna, da Roma arrivano 50mila euro

L’investimento riguarda anche via Caraletta

A pochi mesi dall’acquisizione del centro sportivo dell’ex Gruppo Amatori Sport Primaluna, il primo passo verso la riqualificazione è la revisione e la messa in sicurezza dell’impianto di illuminazione: e questo anche su via Caraletta, la strada alzaia della destra del torrente Pioverna che scorre verso il Lario.

Il Comune di Primaluna ha ricevuto 50mila euro dallo Stato per il “Decreto crescita” come contributo per il cosiddetto “efficientamento energetico” e lo sviluppo sostenibile, e li ha indirizzati verso la struttura.

La struttura dispone di sei campi da tennis, di cui uno coperto, e di due campi bocce (uno coperto).

L’attuale impianto illuminazione per le gare in notturna è ormai datato e in parte non conforme rispetto alle normative vigenti.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA