Su il sipario sulla «Sagra della riscossa»

Barzio L’orgoglio del direttore Benedetti: «Qui gli espositori hanno potuto lavorare anche in tempo di pandemia»

Su il sipario sulla «Sagra della riscossa»
Il taglio del nastro è stato affidato all’assessore regionale Guido Guidesi
(Foto di Menegazzo)

L’edizione 2020 è stata quella del coraggio; quella 2021 quella della speranza; quella inaugurata oggi quella della riscossa.

Così il direttore Riccardo Benedetti ha aperto la cerimonia che ha dato avvio all’edizione numero 57 della Sagra delle sagre al cospetto di una platea di politici, esponenti regionali e sindaci del territorio.

«Non è stata facile l’organizzazione poiché ci sono ancora delle regole da rispettare - ha ammesso - Ma la Sagra è una delle poche manifestazioni che non ha perso neanche un’edizione, un merito riconosciuto da tanti espositori che nei momenti difficili della pandemia hanno trovati qui spazio ed un po’ di lavoro».

La Sagra sarà aperta fino al 16 agosto, dalle 10 alle 23.

Gratuitamente, ogni giorno sarà possibile fare visite guidate al Museo “La Fornace (10-12 e 13-18) e partecipare ai laboratori per i bambini dai sei ai dici anni (14-16) ed assiste la sera ad uno spettacolo musicale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA