Provinciale 67 chiusa, ormai è un’odissea  I soldi ci sono, ma il cantiere non si vede
Pagnona - La frana risale al 3 giugno scorso

Provinciale 67 chiusa, ormai è un’odissea

I soldi ci sono, ma il cantiere non si vede

Pagnona, la frana risale al 3 giugno, la Regione ha già stanziato 300mila euro

Il sindaco accusa la Provincia: «Ci dicano che cosa vogliono fare»

Resta sempre chiusa, e ormai sono cinque mesi e mezzo, la Sp 67 dell’alta Valvarrone dove vige l’ordinanza di divieto di transito emesso dall’amministrazione provinciale dopo la frana del 3 giugno scorso.

Sono tre mesi che la Regione ha stanziato i 300mila euro necessari per finanziare l’intervento di ripristino e sono due mesi che l’ente di Villa Locatelli li ha incassati. Ma di cantieri non se ne vede nemmeno uno.

«Stiamo aspettando la Provincia - dice il sindaco di pagnona Maria Cristina Coppo – I 300mila euro erano stati dati al Comune, ma non avendo la possibilità di utilizzarli, sono stati ceduti dalla Regione alla Provincia. Siamo in attesa di sapere quale intervento si vuole fare. La progettazione c’è, anche se noi non l’abbiamo ancora vista».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA