Piani di Bobbio, sabato riparte la funivia  In cabina sei passeggeri invece di dodici
La funivia Barzio-Bobbio: si ricomincia dopo il lunghissimo stop

Piani di Bobbio, sabato riparte la funivia

In cabina sei passeggeri invece di dodici

Il via libera consente di riaprire in anticipo sulla data canonica del 2 giugno

Finalmente gli operatori dei Piani di Bobbio tirano un sospiro di sollievo: sabato riapre la funivia Barzio-Bobbio. La data del via libera, dopo la consueta pausa che segue l’attività invernale (in tempi normali, almeno), è stata fissata addirittura in anticipo rispetto a quella tradizionale, ovvero il 2 giugno.

Riccardo Riva è il direttore d’esercizio della Imprese turistiche barziesi, la società che gestisce l’impianto. Lui si dice ottimista, anche se ricorda fin troppo bene la “grande beffa” del 15 febbraio, quando tutto era ormai pronto per ripartire, salvo poi la decisione del governo di ordinare il dietrofront all’ultimo momento.

Stavolta, però, le prospettive sono diverse.

«La società ha investito molti soldi per garantire il rispetto delle norme anti Covid - dice Riva - Siamo quindi già pronti per aprire la funivia da sabato. Preciso però che, a meno di nuove disposizioni meno restrittive, la capienza di ciascuna cabina sarà ridotta del cinquanta per cento: quindi sei passeggeri invece di dodici».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA