Pasturo, bloccato al bivacco Merlin  Il Soccorso alpino lo porta in salvo
Il Soccorso Alpino recupera escursionista in Grignone e lo aiuta a tornare a valle (Foto by Stefano Scaccabarozzi)

Pasturo, bloccato al bivacco Merlin

Il Soccorso alpino lo porta in salvo

L’escursionista di 40 anni non era in grado di proseguire

perchè non indossava ramponi adeguati alla situazione

Soccorso nel pomeriggio per un escursionista in difficoltà sulla Grigna settentrionale. L’allertamento alla Stazione di Valsassina - Valvarrone della XIX Lariana CNSAS è arrivato poco dopo le 14, da parte della Centrale Soreu di Areu. L’uomo, 40 anni, residente nella Brianza lecchese, era bloccato all’altezza del bivacco Merlin, incapace di proseguire. Stava scendendo, ma a causa del fortissimo vento in quota e anche perché non aveva un’attrezzatura adeguata alla situazione, non riusciva a proseguire e allora ha chiamato i soccorsi. La Centrale ha attivato subito Cnsas e Vigili del fuoco; al momento non era possibile intervenire con l’elicottero, per le condizioni di vento forte. I soccorritori sono saliti con la jeep fino all’Alpe di Pialeral e poi, ben attrezzati per recuperarlo, lo hanno raggiunto a piedi. L’escursionista era nei pressi del vecchio bivacco, molto infreddolito, ma illeso. I tecnici gli hanno fornito i ramponi e quanto necessario per scendere in sicurezza, lo hanno legato e accompagnato a valle.


© RIPRODUZIONE RISERVATA