Margno, ragazzo massacrato  e poi abbandonato sotto la funivia
Margno - Il giovane è stato soccorso nei pressi della funivia

Margno, ragazzo massacrato

e poi abbandonato sotto la funivia

Il pestaggio sabato sera, la vittima ha fratture al viso

È stato soccorso dagli amici dopo essere stato picchiato, presumibilmente da conoscenti.

Sono ancora tanti gli aspetti da chiarire dopo quanto accaduto sabato sera a un ragazzo di 19 anni residente nell’Alta Valsassina (pare Casargo, ma non ci sono conferme ufficiali), soccorso nel piazzale della funivia di Margno da alcuni amici che lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco.

Era stato soccorso, dopo essere stato violentemente picchiato al volto, tanto che ancora ieri in serata all’ospedale si stava valutando l’ipotesi di sottoporlo a un delicato intervento maxillofacciale, per una grave frattura al volto. Preoccupano in particolare le lesioni tra occhio e mandibola.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA