Lite dopo la festa di Halloween. Due giovani finiscono in Pronto soccorso

Alle 5.20 del mattino all’esterno della struttura dove si era svolto l’evento è scoppiato un parapiglia

Lite dopo la festa di Halloween. Due giovani finiscono in Pronto soccorso
Una festa durante la serata di Halloween

Due giovani ricoverati in Pronto soccorso al termine di una festa durante la serata di Halloween.

Questo quanto accaduto nella notte fra lunedì e martedì a Barzio, in località la Fornace, non distante dalla sede della Comunità Montana.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, alle 5.20 di ieri mattina, all’esterno della struttura dove per tutta la notte si era svolta una festa con presenti diversi ragazzi, è scoppiato un parapiglia fra alcuni dei partecipanti.

Il litigio, almeno nella sua parte finale, avrebbe visto come protagonisti principalmente una ragazza di 22 anni e un ragazzo di 21 anni. I due, ma i contorni dell’accaduto sono ancora poco chiari, attualmente al vaglio dei carabinieri, per cause ancora da chiarire sarebbero venuti alle mani. Quel che è certo è che, visto il parapiglia e le ferite riportate dai due ragazzi, altri giovani partecipanti alla festa hanno dato l’allarme: è stata quindi inviata sul posto l’ambulanza della Croce rossa di Ballabio, intervenuta insieme alle forze dell’ordine.

I due ragazzi rimasti feriti, dopo essere stati visitati dai sanitari del 118, sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale Manzoni di Lecco per le cure del caso. Alla ragazza è stato riscontrato un trauma al polso di lieve entità; per il ragazzo, probabilmente anche a causa di una caduta a terra, un trauma cranico con una ferita alla testa, valutata da codice giallo.

Rimane ancora da capire quale sia stata la ragione che ha scatenato il parapiglia.
S.Sca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA