In 250mila sulle piste di Bobbio
Giovedì la nevicata, poi il gran finale

Bilancio positivo per una stagione penalizzata da restrizioni Covid e siccità

In 250mila sulle piste di Bobbio Giovedì la nevicata, poi il gran finale
In coda per salire sulle piste dei Piani di Bobbio

Lo sci ai Piani di Bobbio resiste anche all’inverno secco e al Covid.

Sono oltre 250mila le persone che si sono divertite nel comprensorio in questa stagione. Oltre 200mila sciatori sono saliti da Barzio, mentre gli altri sono arrivati da Valtorta.

Si tratta di numeri ancora provvisori, visto che la stagione terminerà questa domenica.

È anche vero, però, che sono attese ormai poche persone e solamente nel caso in cui nevicasse nei prossimi giorni gli impianti tornerebbero in funzione.

Itb-Imprese turistiche barziesi ha fatto sapere che fino a venerdì prossimo, sarà in funzione solo la telecabina Barzio-Bobbio, mentre gli impianti sci rimarranno chiusi. Se le condizioni meteo e neve lo permetteranno, gli impianti riapriranno per il fine settimana.

Ma con l’abbondante nevicata prevista per giovedì non è escluso che il comprensorio possa riaprire anche prima. Una bel modo per chiudere la stagione, iniziata lo scorso 4 dicembre, ma anche una sorta beffa per i gestori che fin qui sono riusciti a lavorare praticamente solo grazie alla neve artificiale.

Con o senza neve, dunque, domenica si chiuderà la stagione con la festa in quota e il Bobbio vintage party, dove sarà premiato l’abbigliamento e il paio di sci più vintage. Ci sarà la musica di Dj Samu, con la festa al RistoFunivia che, dalle 16.30, proseguirà al B-Cafè.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA