Il nuovo commissario  e la grana val Fraina
Premana - A sinistra il segretario comunale Antonella Palermo, a destra il commissario prefettizio Marcella Nicoletti (Foto by Mario Vassena)

Il nuovo commissario

e la grana val Fraina

Premana, ieri l’insediamento di Marcella Nicoletti

L’ex sindaco Fazzini: «Ricandidarmi? Non lo escludo»

Poco prima delle 11 di ieri, il commissario prefettizio Marcella Nicoletti è arrivata in municipio per insediarsi a seguito della sospensione del consiglio comunale di Premana dopo le dimissioni di sette consiglieri di maggioranza. Un fuggi fuggi generale davanti alla responsabilità di dire un sì o un no alla nuova centrale idroelettrica in val Fraina.

Adesso lo spinoso caso è nelle mani del commissario.

Primo atto, ieri, è stata la verifica di cassa del Comune fatta con il segretario comunale Antonella Palermo, il revisore dei conti Gianluigi Ricchiuto ed il sindaco decaduto Nicola Fazzini . Con quest’ultimo atto, Fazzini ha concluso il proprio mandato.

«In questo momento non c’è null’altro da aggiungere a quanto già detto» afferma. Non esclude una sua ricandidatura, anche se precisa: «È troppo presto per prendere una decisione, in un senso o nell’altro».

Sul giornale in edicola l’articolo completo e gli approfondimenti sul caso della centrale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA