I vigili respingono le auto “fuorilegge”

«Senza gomme da neve non si passa»

Barzio, controlli ai veicoli che salgono ai Piani di Bobbio

“Stoppate” anche le vetture con catene a bordo

I vigili respingono le auto “fuorilegge” «Senza gomme da neve non si passa»
Ruspe al lavoro anche ieri per sgomberare le strade

Linea dura, ma senza sanzioni. Almeno per ora.

Controlli a tappeto della polizia locale dell’altopiano l’altro giorno, la mattina della “super nevicata”, quando decine di veicoli senza gomme da neve sono stati “rimbalzati” all’altezza della rotonda via Milano-Bergamini, ai parcheggi a valle. Da questi era possibile raggiungere il parcheggio della stazione della funivia per i Piani di Bobbio a bordo dei bus navetta, messi a disposizione gratuitamente come ogni anno dalla società degli impianti, Imprese turistiche barziesi.

Qualche malumore, ma non di più. Nessuno dei “respinti” - tra cui anche un pullman -, si è lamentato. Meglio non tirare la corda: è già stata una concessione degli agenti non applicare la sanzione per chi viene sorpreso senza gomme da neve o catene a bordo: dai 41 ai 168 euro (nei centri abitati) e da 84 a 335 euro (fuori dai centri abitati).

Ma anche chi le catene ce le aveva nel baule è stato invitato dalla polizia locale a montarle altrove: «Impossibile in questa parte del paese accostare per coprire le ruote con le catene, non c’è lo spazio e la situazione viabilistica sarebbe peggiorata», dice il comandante, Luca Bortot.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA