Don Filippo lascia Lecco: «Il mio grazie»

Oratori Per dieci anni ha guidato la pastorale giovanile ed è una figura di spicco tra i ragazzi della città. Sarà vicario a Milano e riprenderà a studiare teologia. Al suo posto arriva don Massimo Berera, premanese

Don Filippo lascia Lecco: «Il mio grazie»
Dopo dieci anni don Filippo Dotti lascia Lecco, destinazione Milano

Don Filippo Dotti lascerà Lecco dopo dieci anni. Sacerdote amatissimo da tutti e in particolar modo dai giovani, dal prossimo 1 settembre, secondo la nomina dell’arcivescovo Mario Delpini, sarà vicario della Comunità pastorale “San Giovanni Paolo II” e referente della parrocchia “S. Maria Goretti” a Milano.

Cappellano del Polo lecchese del Politecnico e responsabile della pastorale giovanile della Comunità Madonna del Rosario, don Filippo ha trascorso un decennio in mezzo ai nostri ragazzi ed è sempre stato al loro fianco. Prima all’Oratorio San Luigi, poi tra gli studenti più grandi, ha sempre condiviso con loro un pezzo di strada importante.

Il saluto

«Devo dire un grande grazie a tutti; – ci ha detto don Filippo – un grazie enorme a coloro che mi hanno accolto e anche sopportato. A Lecco sono stato benissimo, dunque, il dispiacere e la gratitudine si assommano. Va però detto che se mi dispiace andare via, devo anche riconoscere che la nuova nomina è un privilegio». Don Filippo, poi, ci precisa un dettaglio non da poco: «L’arcivescovo mi ha dato un incarico che mi permetterà di continuare a studiare teologia. E’ stato proprio monsignor Delpini a incoraggiarmi ad intraprendere nuovamente gli studi ed è un segno di stima che mi ha fatto molto piacere. Da parte mia porterò avanti questa nuova proposta con grande interesse, sono convinto che per i sacerdoti la formazione e lo studio siano importanti». Al posto di don Filippo, come vicario della Comunità pastorale Madonna del Rosario di Lecco, è stato nominato don Massimo Berera . Originario di Premana, 44 anni, di cui tredici da sacerdote, don Massimo lascia dopo due anni la Comunità pastorale “S. Maria Nascente e Sacra Famiglia” a Paderno Dugnano.

L’abbraccio

«A don Filippo - dice il vicario episcopale Maurizio Rolla - va la nostra gratitudine per il suo servizio non solamente alla Comunità pastorale, ma anche nell’ambito universitario e nell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole superiori della città. A don Massimo la nostra accoglienza e la disponibilità a continuare a servire insieme in Signore in queste parrocchie e nella città. La preghiera per entrambi sia fin d’ora la forma privilegiata e più sostanziale della nostra fraternità e vicinanza».

Anche il prevosto di Lecco Davide Milani ha voluto salutare don Filippo: «Troveremo il modo per dire il nostro grazie a don Filippo. E’ una notizia che può suscitare dispiacere, ma ringraziamo il Signore per tutti i doni che con la presenza e l’azione di don Filippo ci sono stati dispensati. E a don Massimo, che presto conosceremo, diciamo: benvenuto! Ringraziamo l’Arcivescovo che ci manda un sacerdote e preghiamo: per don Filippo, per don Massimo, per le vocazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA