Beffa per Casargo,

la pizzeria all’asta

Il fallimento del “Parco delle chiuse”

ospitato nei locali in passato occupati dall’ex farmacia municipale

Beffa per Casargo, la pizzeria all’asta
Lo stabile comunale che ora va all’asta

Va all’asta il pub-pizzeria “Parco delle chiuse” di via Roma 1/A dopo il fallimento della società di gestione Ma.Mo.

Il curatore ha ottenuto autorizzazione alla vendita che avverrà il prossimo 21 gennaio, alle 11.30 al Tribunale di Lecco per poter permettere a chi si aggiudicherà l’immobile di poter avviare l’attività in tempo utile per la prossima stagione estiva.

In passato, l’edificio aveva ospitato la farmacia comunale che è poi stata trasferita al piano terra del municipio.

Per salvare la proprietà comunale, che dopo essere stata per parecchio tempo chiusa era in progressivo e naturale degrado, nel 2002 era stata individuata la soluzione che ha permesso al privato di entrare in possesso dell’edificio e di trasformarlo in pubblico esercizio.

La convenzione stipulata il 13 maggio 2002 con il Comune aveva una durata di trenta anni: il privato si impegnava a sistemare lo stabile e a dotarlo delle necessarie attrezzature con l’impegno che tutto poi sarebbe tornato alla proprietà pubblica al termine dell’accordo.

L’articolo su La Provincia di Lecco del 2 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA