Barzio: Sagra delle sagre, si parte  «Rigidissimi sulle norme sanitarie»
Barzio - L’ingresso alla sagra e il parcheggio all’esterno sono gratuiti

Barzio: Sagra delle sagre, si parte

«Rigidissimi sulle norme sanitarie»

A tagliare il nastro sarà l’assessore regionale Rolfi

Sarà l’assessore regionale all’agricoltura, alimentazione sistemi verdi Fabio Rolfi ad inaugurare la Sagra delle sagre numero 56, alle 9.30 di sabato, in località Fornace.

Come da tradizione, restano gratuiti ingresso e parcheggi, con la novità di quest’anno del nuovo look che la Comunità montana ha dato alla zona, con il nuovo asfalto dell’anello attorno all’area espositiva, i marciapiedi e l’ingresso al Museo della Fornace.

Sarà però obbligatorio il “Green pass” per l’accesso all’area espositiva, oppure l’esito negativo del tampone fatto quarantotto ore prima.

Saranno sempre obbligatoria la mascherina da indossare nei luoghi chiusi o quando non sia possibile rispettare la distanza interpersonale di un metro, distanza che dovrà sempre essere mantenuta all’interno; così come sarà necessario igienizzare le mani con le apposite soluzioni oppure indossare i guanti.

Tra le novità di questa edizione c’è l’area relax, sport ed informazione: 150 metri quadrati in cui ogni giorno ci sarà il FitSagra con lezioni gratuite di yoga, musica, arti marziali, ginnastica con associazioni ed operatori del territorio in collaborazione con il Festival olistico “Armonia della valle” in corso in alta Valsassina.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola domani, venerdì 6 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA