Addio Colombo, ex sindaco di Ballabio  Una vita dedicata alla “sua” Valle
LECCO - Bruno Colombo aveva 70 anni (Foto by Menegazzo)

Addio Colombo, ex sindaco di Ballabio

Una vita dedicata alla “sua” Valle

Da tempo lottava contro la malattia: aveva 70 anni

L’ultimo saluto domani alle 15 nella chiesa di Maggio

È morto Bruno Colombo, storico sindaco di Ballabio. Aveva 70 anni.

Primo cittadino del centro alle porte di Lecco per quasi vent’anni, dal 1975 al ’94, Colombo si è spento nella sua abitazione della frazione Maggio di Cremeno stroncato da un male incurabile ormai in fase avanzata.

«Oggi - ci hanno detto i familiari - Bruno era andato regolarmente al lavoro nella sua impresa “Tecnologia e Sistemi” di corso Promessi Sposi, a Lecco. Tornato a casa, sì e sentito male e, purtroppo, è mancato intorno alle 14. Ha dato tanto a Ballabio, e non solo, questo bisogna dirlo per ricordarlo».

La piangono la moglie Giovanna Invernizzi, cinque figli e tre nipoti.

Bruno Colombo aveva iniziato la sua carriera politica nel lontano 1975 con il Partito comunista, poi era passato tra le file socialiste per approdare poi a Forza Italia. Personalità forte e temperamento ardente, alla fine aveva si era allontanato anche dal partito di Berlusconi.

Colombo fu uno dei padri fondatori della palestra comunale e della istituzione dell’Associazione sportiva “Ballabio ’89”, ora tra le punte di diamante nel panorama dell’associazionismo sportivo di tutta la Valsassina (l’associazione sportiva dilettantistica Ballabio gestisce anche il cento sportivo dei Noccoli di Barzio).

Le esequie dell’ex sindaco si svolgeranno mercoledì alle 15 nella chiesa di Maggio.

Sul giornale in edicola domani, martedì 25 maggio, l’articolo completo e gli approfondimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA