E se Zalone non fosse  il nuovo Chaplin?

E se Zalone non fosse

il nuovo Chaplin?

E se Checco Zalone non fosse il nuovo Charlie Chaplin? E se il suo nuovissimo, fortunatissimo e blockbusterissimo “Tolo Tolo” fosse un film mediocre? Non di sinistra, non di destra, non buonista, non qualunquista, non nazionalpopolare, non radical chic. Niente di così complicato: semplicemente un film mediocre?


© RIPRODUZIONE RISERVATA