I britannici sul Lario tra lacrime e ricordi
«La regina Elisabetta resterà nel nostro cuore»

Il lutto I volti noti inglesi (e scozzesi) che vivono qui piangono Elisabetta: «Ha servito davvero lo Stato. Al di sopra del gossip, ispirava rispetto. Ci mancherà»

I britannici sul Lario tra lacrime e ricordi «La regina Elisabetta resterà nel nostro cuore»
La regina Elisabetta Londra, nel 2016
(Foto di Gisella Roncoroni)

È passata attraverso la storia come solo quei personaggi che diventano icone di un’epoca sanno fare. Elisabetta II d’Inghilterra è morta l’altroieri, all’età di 96 anni, dopo aver governato per sette decenni e non prima che la sua influenza si facesse sentire anche qui, a Como.

Non tanto perché abbia mai visitato in prima persona il nostro territorio, quanto piuttosto perché tramite i cittadini britannici che – numerosissimi – vi sono transitati la forza della sua personalità ci ha raggiunti. E infatti giovedì sera, dopo la notizia ufficiale della sua morte, sono stati in molti gli “anglo-comaschi” che si sono commossi di fronte alle televisioni per quella che, non c’è altro modo di dirlo, è la fine di un’era.

© RIPRODUZIONE RISERVATA