Oggiono, undici colpi in una notte
Preso il ladro: è un milanese

È stato individuato e denunciato grazie alle telecamere

Oggiono, undici colpi in una notte Preso il ladro: è un milanese
Lo stabile razziato a Dolzago lo scorso 27 marzo - Google Maps

In una sola notte aveva saccheggiato undici esercizi commerciali fra Oggiono, Dolzago e Castello di Brianza.

Il modus operandi era sempre stato lo stesso: porte o finestre forzate, fondo cassa prelevato, merce sottratta e poi subito via, verso un nuovo colpo, incurante dei sistemi di videosorveglianza che lo riprendevano in ogni fase del furto.

Proprio quelle telecamere, sia comunali e che private, hanno permesso ai carabinieri di Oggiono di risalire all’identità del ladro solitario che corso della nottata del 27 marzo aveva compiuto una vera e propria razzia, mettendo a soqquadro le attività commerciali della zona.

In tutte le circostanze, gli occhi elettronici dei sistemi di videosorveglianza lo hanno ripreso forzare con arnesi da scasso porte o finestre e ripulire le attività commerciali di quanto era riuscito a trovare.

Dopo il riconoscimento, i carabinieri hanno così denunciato per furto aggravato un uomo di 45 anni, residente in Provincia di Milano, ma di fatto senza fissa dimora, con precedenti specifici, tanto che attualmente si trova nel carcere di Bergamo perché sottoposto a misura cautelare per un’altra serie di furti messi a segno in altre province.

© RIPRODUZIONE RISERVATA