Oggiono, acqua gialla dai rubinetti

Segnalazioni dal centro e da Castello

Il problema non riguarda più solo Imberido

Oggiono, acqua gialla dai rubinetti Segnalazioni dal centro e da Castello
Sotto accusa i lavori di ammodernamento della rete a Imberido

È improvvisamente peggiorata la situazione dell’acqua distribuita dalla società Lario Reti Holding nelle case di Oggiono.

Il fenomeno del liquido giallognolo e maleodorante che esce dai rubinetti ormai non riguarda più”solo” alcune vie della frazione di Imberido, come era stato finora.

Le segnalazioni dei cittadini sono sempre più numerose, a partire proprio dalla località dove nei giorni scorsi si erano conclusi i lavori di riqualificazione della rete, che evidentemente non hanno avuto buon esito.

Quel che è peggio, i disagi sono iniziati ora anche nelle abitazioni di via Locatelli, quindi a un passo dal centro.

E non basta. Le lamentele provengono anche dalle case in frazione Castello (quindi, quasi a Ello) e, a valle, lungo la via Provinciale, per «puzza di fogna da rubinetti e acqua sporca di melma», tornando così ad alimentare il dubbio nella popolazione - già sotto proprio a Imberido - che possano verificarsi infiltrazioni dal terreno dentro le tubazioni, soprattutto in caso di forti piogge come quelle recenti.

Il sindaco Chiara Narciso, informa: «Sono in contatto con Lario Reti Holding, che mi ha ribadito di essere al lavoro per individuare e risolvere il problema. Stanno facendo dei prelievi direttamente nei pressi delle case e sulle utenze».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA