In municipio incassa la fideiussione
«Stop al degrado di via Bersaglio»

Oggiono Riscossi 140mila euro: serviranno per realizzare un parcheggio e percorsi pedonali

In municipio incassa la fideiussione «Stop al degrado di via Bersaglio»
Uno spettacolo indegno a un passo dall’istituto superiore Bachelet

Ultimo capitolo della saga della cooperativa edilizia “Brianza nuova”, in via Bersaglio. L’amministrazione comunale è arrivata a escutere la fideiussione con cui potranno essere finalmente ultimate le opere di urbanizzazione.

Se tutto andrà come previsto dal municipio, verrà scritta la parola fine sul degrado del piazzale davanti all’istituto superiore “Bachelet”, dissestato al punto da somigliare a una zona di guerra.

Il sindaco Chiara Narciso procede a spron battuto. «Il Comune sta svolgendo le procedure per l’acquisizione dei terreni - annuncia - ne abbiamo già portato a termine una con la cooperativa Brianza Nuova e a breve andremo a concludere anche quella con la cooperativa “La Pira”. Per noi chiudere questo capitolo è una grande soddisfazione, tanto più adesso che nella zona ha riaperto un’attività di bar e ristorazione, mentre alcuni appartamenti all’asta dovrebbero trovare presto acquirenti. Inoltre, nelle vicinanze è stato di recente inaugurato anche il parchetto per i cani, molto frequentato: tutto questo, in aggiunta alla necessità di adeguate urbanizzazioni per la scuola superiore Bachelet e le abitazioni del quartiere».

Lo sguardo è proiettato verso il futuro prossimo.

La sistemazione del parcheggio - fa sapere il sindaco - avverrà in autobloccanti, con percorsi pedonali. La procedura prevede un’attenta ricognizione preliminare delle opere già eseguite e di quelle mancanti. La previsione è di riuscire a eseguire i lavori a partire dal prossimo autunno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA