Ello, l’ex “tempio” del rugby fermo al palo
Nel limbo anche i soldi promessi dal Gal

Dopo il trasloco a Sirone dell’Asd Oggiono, il centro sportivo è inutilizzato

Ello, l’ex “tempio” del rugby fermo al palo Nel limbo anche i soldi promessi dal Gal
Ello - L’impianto è momentaneamente affidato all’associazione Terza età che lo mantiene in ordine

Quale futuro per il centro sportivo comunale di Ello? Prima della pandemia, fu la sede del Rugby Club Oggiono ma «attualmente - ha detto l’altra sera in consiglio comunale il sindaco, Virginio Colombo - non ci sono richieste per il suo utilizzo».

Intanto, l’Asd Rugby, che si rivolge principalmente ai bambini dai 4 ai 13 anni, si è trasferita con successo in oratorio a Sirone.

Invece l’impianto sportivo di Ello è a malapena aperto: «Abbiamo trovato un’associazione, la Terza età, che lo tiene pulito e in ordine - fa il punto Colombo - ma proveniamo da due anni di Covid, durante i quali le attività dilettantistiche sono rimaste ferme. L’obiettivo è di intervenire per dotare il campo di illuminazione e renderlo così più appetibile e fruibile».

Intanto, per «un motivo tecnico» (a detta del sindaco) il Comune non ha tuttora ottenuto il contributo atteso dal Gruppo di azione Gal per l’ampliamento del centro con la costruzione di una sala per incontri, tale da «rendere l’impianto punto di riferimento e d’aggregazione per l’intera comunità».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA