Dolzago, paura per il monossido  Intossicate cinque persone

Dolzago, paura per il monossido

Intossicate cinque persone

I soccorsi stamattina, tra loro anche due bambini: fortunatamente nessuno sarebbe in pericolo di vita

Grande spavento stamattina a Dolzago dove è scattato un allarme per intossicazione da monossido: i soccorritori sono intervenuti in via Fratelli Gilardi per malori accusati da cinque persone tra cui due bambini.

Le ambulanze li hanno trasportati con sintomi da intossicazione con cefalea, nausea e vomito, agli ospedali di Lecco e Erba. Nessuna di loro, fortunatamente, sarebbe in pericolo di vita. Soccorse due donne, una di 47 e l’altra di 38 anni, e un uomo di 45, oltre a due minori, una ragazzina di 10 anni e un bambino di 7.

La forte concentrazione di monossido di carbonio sarebbe stata causa dalla presenza nella stanza di un braciere. A Dolzago sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Merate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA