Beach volley, calcio a nove e bar
Centro sportivo ancora più grande

Molteno L’ampliamento è costato 150mila euro

Beach volley, calcio a nove e bar Centro sportivo ancora più grande
All’inaugurazione don Massimo Santambrogio e Giuseppe Chiarella

È diventato ancora più grande, il centro sportivo di Molteno, già sotto i riflettori per avere superato alla grande la prova di Nameless, del quale è stato, lo scorso giugno, quartier generale.

L’altra sera è stato inaugurato un ampliamento per 150.000 euro.

Come spiega l’assessore Guido Anghileri, «quello che precedentemente era un campo sterrato, è stato completamente riqualificato con pavimentazione sintetica, per il calcio a 9». L’investimento qui è stato di 120.000 euro, interamente a carico del Comune.

Dopo il taglio del nastro, l’impianto è stato subito utilizzato per un primo torneo.

Anche il bar è stato ridisegnato. La nuova gestione è affidata a Anna Lisa Mazza, (già titolare della storica trattoria “Alberghett” in centro al paese) e ribattezzato “Al terzo tempo”; accanto ad esso è stato attrezzato il primo parco giochi inclusivo di Molteno, con la collocazione dei giochi per bambini anche disabili, per 30.000 euro, 25.000 dei quali provenienti da un finanziamento regionale.

Infine, è stato riaperto il campo da beach volley, che non era più praticabile: è stato rinnovato, attualmente a uso libero e gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA