Barzago, cancellata la festa di Bevera

Restano le giostre, ma con Green pass

Il sindaco annulla il tradizionale appuntamento con bancarelle, lotteria e fuochi Ceroli: «Non potremmo garantire il rispetto delle regole». Luna park in zona delimitata

Barzago, cancellata la festa di Bevera Restano le giostre, ma con Green pass
Cancellata la festa di Bevera per rispetto delle norme anti covid

Il sindaco sospende la Fiera di Bevera: no a bancarelle, spettacolo pirotecnico, lotteria e pesca di beneficenza. Tutto, naturalmente, a causa del Covid:

«La conformazione dei luoghi dove questo programma normalmente si svolge, e la folla che solitamente richiama, rendono impossibile - secondo Mirko Ceroli - il rispetto delle linee guida statali anti pandemia e delle disposizioni in merito all’utilizzo e al controllo dei Green pass».

L’eccezione

Un’unica eccezione viene concessa e riguarda le giostre: sì al luna park, «perché questa area può essere delimitata». Alle giostre, però, si potrà andare, appunto, solo col pass (ovviamente, per chi ha più di 12 anni di età, mentre ai bambini non è richiesto). La festa di Bevera, che si svolge attorno al Santuario di Santa Maria Nascente la seconda settimana di settembre (quest’anno, in particolare, tra il 9 e il 14) ha una tradizione lunghissima, che solo la pandemia è riuscita a interrompere riscrivendo, anche qui, la storia.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola domenica 22 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA