Una nuova piazza per le famiglie

Dietro al Comune giochi e panchine

Merate La giunta ha approvato lo studio di fattibilità per la sistemazione dell’area centrale

Opere per 450 mila euro, i lavori nel 2018 e l’ultimazione nel 2019, potrà ospitare mercatini

Una nuova piazza per le famiglie Dietro al Comune giochi e panchine
L’area dietro Palazzo Tettamanti che verrà riqualificata

Nel 2018 Merate avrà una nuova piazza. Sorgerà dietro Palazzo Tettamanti, sede del municipio, e sarà uno spazio dedicato soprattutto alle famiglie e alla socializzazione oltre che a manifestazioni di vario genere.

Pochi giorni fa, la giunta del sindaco Andrea Massironi ha infatti approvato lo studio di fattibilità per la sistemazione dello spazio sopra al parcheggio interrato, concluso lo scorso mese di novembre, e che dovrebbe aprire alle auto all’inizio del nuovo anno.

Prima di Natale, si è quindi affrettato a precisare il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Giuseppe Procopio, «intendiamo approvare anche il progetto definitivo ed esecutivo. Subito dopo si procederà con il dare mandato alla stazione unica appaltante della Provincia di Lecco per l’organizzazione della gara d’appalto».

Il quadro economico dell’ennesima opera pubblica è piuttosto importante. Si parla infatti di opere per 450 mila euro che con Iva e oneri superano abbondantemente il mezzo milione di euro.

«Il progetto - ha ricordato Procopio - prende spunto dai suggerimenti usciti dal concorso di idee “FuoridalComune”, organizzato un anno fa e al quale hanno partecipato numerosi professionisti. Attraverso la realizzazione di questa piazza intendiamo creare un nuovo spazio aggregativo a due passi dal centro».

L’assessore ha precisato che la nuova piazza, sorgendo in una zona protetta a sud da palazzo Tettamanti, a nord e est dagli edifici di viale Cornaggia e a ovest dalla zona di via Pascoli, «sarà dedicata essenzialmente alle famiglie». Lo spazio a terra, di forma quadrata, sarà circondato da panchine e zone dove potersi riposare. A terra, invece, saranno disegnati i giochi di una volta, fornendo spunti ai bambini che frequenteranno la piazza con genitori o nonni.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola mercoledì 20 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA