Santa Maria Hoé, caccia al Giunness   L’appello: «Aiutatemi per le cartoline»

Santa Maria Hoé, caccia al Giunness

L’appello: «Aiutatemi per le cartoline»

Alessio Fumagalli ne ha collezionate oltre 57mila, ma per entrare nel libro dei record deve superare altri dieci concorrenti

Alessio Fumagalli potrebbe presto scrivere il suo nome nel libro dei Guinness dei primati. Il cinquantanovenne di Santa Maria Hoè possiede infatti la più vasta collezione di cartoline. Nel corso di cinquantaquattro anni, ne ha accumulate 57.028, oggi stipate in una dozzina di scatoloni laghi un metro e mezzo e alti un metro. «Però c’è concorrenza - spiega - e nel mondo ci sono altri dieci collezionisti che hanno il mio stesso numero di cartoline. Per questo motivo, fino ad ora non è stato possibile attribuirmi il record».

La decisione da parte della commissione dei Guinness dei primati arriverà tra quattro mesi. Ad Alessio e agli altri dieci contendenti sparsi in tutto il globo è stato infatti concesso tempo fino a Pasqua per ampliare ulteriormente la loro già enorme collezione. Per questo, Alessio ha deciso di lanciare un appello. «Chi volesse aiutarmi a vincere e a entrare nel libro dei primati dovrebbe inviarmi al più presto tutte le cartoline che può. Le cartoline devono essere intere. Non serve né che siano state scritte né spedite né affrancare. È però essenziale siano integre. Per dare una mano ad Alessio, basta spedire le proprie cartoline in via Vincenzo Monti, 2 Santa Maria Hoè 23889 (Lc).

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA