Retesalute si rialza  Sì all’aumento di capitale
MERATE - L'Assemblea dei sindaci soci di Retesalute (Foto by Fabrizio Alfano)

Retesalute si rialza

Sì all’aumento di capitale

Merate, quattrocentomila euro in più in tre anni

Via libera anche all’allargamento verso l’Oggionese

Un sì unanime all’aumento di capitale, all’assunzione di figure necessarie al buon funzionamento dell’azienda e anche all’ampliamento.

Dopo la tempesta, torna il sereno nel cielo sopra a Retesalute, l’azienda speciale che gestisce i servizi socio sanitari per i Comuni di Merate e Casatese da tredici anni a questa parte.

Nell’assemblea di ieri sera, tutti i soci hanno infatti approvato le misure urgenti che il consiglio di amministrazione presieduto dal presidente Alessandro Salvioni aveva individuato già un paio di giorni dopo l’assemblea infuocata di inizio ottobre.

Come già due settimane fa, durante la prima illustrazione, è stato ancora Salvioni a riassumere le proposte. A cominciare dall’aumento di capitale, che dovrebbe garantire a Retesalute un maggiore flusso di cassa. Il totale è stato calcolato in 400 mila euro, suddivisi in tre anni

Ok unanime anche all’assunzione di otto nuovi dipendenti, che andranno a rafforzare in particolare l’ufficio amministrativo.

Leggermente modificato rispetto alla prima formulazione, ma identico nella sostanza, l’ordine del giorno proposto dal sindaco di Monticello, Luca Rigamonti e sostenuto da Merate, Casatenovo e Olgiate Molgora, per l’ampliamento immediato dell’azienda verso l’Oggionese:.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola domani, mercoledì 14 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA