Nascosti nei confessionali  Beccato ladro di elemosine
Il materiale e i soldi sequestrati

Nascosti nei confessionali

Beccato ladro di elemosine

Oggiono. Dopo la denuncia del parroco per la sparizione delle offerte

i carabinieri preparano la trappola: responsabile sorpreso sul fatto

Ci aveva visto giusto il parroco, don Maurizio Mottadelli, secondo cui «strani personaggi» si aggiravano «nei dintorni della chiesa» e per il quale, inoltre, i conti delle offerte lasciate nelle cassette della chiesa non tornavano. Fatto uno più uno, nei giorni scorsi l’amministratore della comunità pastorale aveva – come già riferito – interessato le forze dell’ordine.

I carabinieri della stazione di Oggiono, dal canto loro, non hanno esitato ad appostarsi addirittura dentro i confessionali, per porre fine all’ignominioso furto: grazie all’intuizione del sacerdote e alla determinatezza degli investigatori, domenica il ladro è stato preso, con le mani – o, meglio, una sorta di pinzetta – nel sacco.

L’articolo su La Provincia di Lecco del 29 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA