Merate, Raccolta fondi per i pc rubati  Il Viganò chiede aiuto alla Apple
La preside Manuela Campeggi

Merate, Raccolta fondi per i pc rubati

Il Viganò chiede aiuto alla Apple

Sono stati racimolati 3 mila euro ma per l’acquisto dei nuovi Mac e dell’antifurto ne serviranno 50 mila

Sono stati racimolati 3 mila euro ma per l’acquisto dei

nuovi Mac e dell’antifurto

ne serviranno 50 mila

Sta avendo successo anche se il traguardo è ancora parecchio lontano la raccolta fondi promossa dagli studenti dell’istituto Viganò di Merate per riacquistare i computer del laboratorio di grafica rubati a fine dicembre.

A fronte di un obiettivo di 10 mila euro, a dodici giorni dal lancio dell’iniziativa (https://www.gofundme.com/issviganomerate) (https://www.gofundme.com/issviganomerate)sono una settantina le persone che hanno risposto, donando quasi 3 mila euro.Proprio ieri, insieme al direttore amministrativo, la preside Manuela Campeggi, in attesa delle riprese delle lezioni, a affrontato l’argomento.

«Sicuramente i computer devono essere comprati al più presto. Per farlo, saremo costretti ad eliminare alcune voci che avevamo già messo in preventivo quest’anno».

Intanto, si cercano di esplorare anche altre strade, per cercare di ottenere se non uno sconto almeno una qualche forma di incentivo da parte della Apple. I 29 computer rubati erano infatti iMac, particolarmente adatti per i lavori di grafica. «L’idea - anticipa la preside - è di scrivere alla società di Cupertino, raccontando quello che ci è accaduto, chiedendo se esistono forme di collaborazioni o di finanziamento particolari per le scuole o altre forme di aiuto a noi non note».

Un’altra fonte da cui si spera di ottenere un sostanzioso aiuto economico è quella dei genitori e del contributo volontario, che normalmente viene versato al momento della reiscrizione del figlio alla classe successiva.

Prima che l’aula di grafica torni ad essere operativa, passerà almeno un mese di tempo. «Il prima possibile dovremo uscire con il bando di gara per l’acquisto dei computer. Inoltre, stiamo anche cercando di capire quanto ci costerà blindare il laboratorio. Solo in questo caso, infatti, l’assicurazione paga. Cosa che invece non è accaduto per l’ultimo furto».

Fatti due conti, quindi, per sistemare le cose a Merate dovranno trovare una cifra che andrà tra i 40 e i 50 mila euro..

n F.Alf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA