Merate piange Spezzaferri  Ex assessore alla Cultura
MERATE - Giusi Spezzaferri (Foto by Fabrizio Alfano)

Merate piange Spezzaferri

Ex assessore alla Cultura

Si è spenta nella notte dopo una lunga malattia

Sua l’impronta su numerose manifestazioni cittadine

Si è spenta nella notte Giusi Spezzaferri, 60 anni, ex assessore alla cultura del Comune di Merate.

Malata da tempo, si era ritirata a vita privata verso la metà dello scorso anno nel momento in cui la malattia, di cui era affetta da tempo, aveva avuto una recrudescenza.

Qualche mese fa, quando era ormai chiaro che non sarebbe potuta tornare in consiglio comunale, aveva rimesso le deleghe, passate a Federica Gargantini. Aveva comunque mantenuto il seggio di consigliere di Più Merate.

Imprenditrice, con quote in due società di Merate e Barzanò, era entrata in politica ai tempi della consigliatura del sindaco Andrea Robbiani, occupandosi fin da subito dell’ambito culturale.

Con lei, gli eventi in città si erano moltiplicati. A cominciare, per esempio dalla rassegna Merate Musica, che aveva conosciuto un arricchimento del suo cartellone, passando poi a Merate Fest, festival della musica in piazza, con la direzione del maestro Marino Formenti, per proseguire quindi con la rassegna Caffeine, dedicata alla danza, sul palco dell’area Cazzaniga.

Lascia il marito Alberto Denti, ex sindaco di Parlasco, con cui viveva nella casa nella frazione di Cassina Fra’ Martino a Merate.

I funerali verranno celebrati lunedì alle 10.30 a Imbersago.


© RIPRODUZIONE RISERVATA