Ladri senza scrupoli a Sartirana        Svuotato il salvadanaio delle bambine
La portafinestra della cucina da dove sono entrati i ladri

Ladri senza scrupoli a Sartirana

Svuotato il salvadanaio delle bambine

MerateNella frazione dopo mesi di pace è tornato l’incubo furti, stavolta in via Montegrappa

Al rientro a casa con le figlie, la proprietaria si è accorta della porta finestra rotta, spariti monili

A Sartirana torna l’incubo dei furti. Giovedì sera, ignoti sono entrati in una villetta e non trovando molto, hanno svuotato il salvadanaio di due bambine.

Un gesto che ha dell’incredibile perché, come ha raccontato tra l’arrabbiato e lo stupito il padre, «all’interno di quel salvadanaio a forma di uovo, che si trovava in mezzo ai giochi delle mie bambine, c’erano solo monetine da 1, 2 o 5 centesimi. Al massimo, là dentro ci saranno stati non più di 5 o 6 euro, 10 a esagerare».

L’intrusione

L’intrusione nella bella villetta di via Montegrappa circondata da un giardino dove fanno bella mostra di sé uno scivolo e un’altalena dove le due bambine trascorrono le loro giornate quando fa meno freddo, è avvenuta nel tardo pomeriggio.

«Il furto - racconta il proprietario - risale a qualche minuto prima delle 18. Io ero ancora al lavoro. Mia moglie era invece fuori con le bambine. Quando è rientrata, attorno alle 18,20, non si è subito resa conto di quello che era accaduto. Entrata in casa con l’auto, ha parcheggiato e sistemato le sue cose. Poi, nel momento in cui è andata in camera da letto, ha visto che era tutto in disordine e ha capito».

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola sabato 15 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA