Furti, il controllo di vicinato  è pronto a partire
I cartelli che verranno installati anche a Brugarolo

Furti, il controllo di vicinato

è pronto a partire

Merate,il via a marzo nella frazione di Brugarolo

Partirà ufficialmente a marzo la sperimentazione del servizio di controllo di vicinato nella frazione di Brugarolo.

Lunedì, a Palazzo Tettamanti, il sindaco Andrea Massironi, raccogliendo il suggerimento arrivato dal gruppo di opposizione Prospettiva Comune, ha riunito attorno a un tavolo tutti i soggetti interessati.

Oltre agli amministratori comunali c’erano i rappresentanti della minoranza, il comandante della polizia locale Roberto Carbone, i referenti dell’associazione Controllo di vicinato e Christian Bellenzier, che vive proprio a Brugarolo, e che dovrebbe diventare il referente del primo gruppo.

Già individuato, come detto, il referente che dovrebbe essere Christian Bellenzier, anche se non è detto che al suo nome non ne possa essere affiancato un altro.

Il controllo di vicinato, attivo ormai in molti paesi del circondario, da Montevecchia a Casatenovo, passando per Missaglia, come Brugarolo presa spesso di mira dai ladri di appartamento, servirà non solo per segnalare sconosciuti che si aggirano per le strade della frazione con fare sospetto ma anche per scongiurare il pericolo di truffe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA