Cambiano le regole al Parco Curone  «I visitatori entreranno solo a piedi»
La strada in località Fornace che porta alla Cà Soldato di domenica è trasformata in un parcheggio

Cambiano le regole al Parco Curone

«I visitatori entreranno solo a piedi»

A Montevecchia il blocco scatta da domani con due valichi, uno al Cerè e uno in zona Fornace - Decisione presa dal presidente, in accordo con i sindaci: «A rischio l’ambiente, oltre alla salute»

Nel parco del Curone solo a piedi. Eccetto residenti e clienti degli agriturismi.

Scatta domani, domenica, il blocco. Con l’istituzione di due valichi nella zona del Ceré, a nord, da cui si accede alle Galbusere Bianca e Nera, e in località Fornace, da dove passa la strada che porta a Ca’ Soldato.

A vigilare sui due varchi saranno gli agenti della polizia locale, insieme ai volontari delle guardie ecologiche volontarie del parco.

La scelta di bloccare gli accessi delle auto nei pomeriggi di sabato dalle 13 e nelle giornate di domenica e festivi per tutto il giorno è arrivata al termine dell’incontro organizzato dal presidente del parco Marco Molgora con i sindaci dei Comuni interessati.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola oggi


© RIPRODUZIONE RISERVATA