Brivio, calano gli iscritti al comprensivo  C’è il rischio fusione con Olgiate
BRIVIO - La scuola primaria delle Selvette a Brivio (Foto by Fabrizio Alfano)

Brivio, calano gli iscritti al comprensivo

C’è il rischio fusione con Olgiate

Per ora soltanto 620 ragazzi, venti in più del limite di legge

Numeri in calo tra gli iscritti del comprensivo di Brivio-Airuno. Anche se ancora lontani dalla soglia dei 600 sotto la quale potrebbe scattare in automatico l’aggregazione con i comprensivi di Olgiate Molgora e Calco.

Federico Airoldi, sindaco di Brivio, ammette la flessione demografica ma, prima di tirare le conclusioni, chiede tempo. «Ad oggi - afferma - i numeri dicono che gli iscritti sono all’incirca 620. Rispetto ai 630 attuali, significa un calo che potremmo definire fisiologico. All’ufficio anagrafe ho chiesto una proiezione sui prossimi anni. La analizzeremo insieme alla consulta scuola che è stata formata anche, ma non solo, per discutere di questa questione».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA