Telethon, un altro record  Nel 2018 raccolti 316mila euro
La consegna simbolica della somma raccolta l’anno scorso per Telethon

Telethon, un altro record

Nel 2018 raccolti 316mila euro

Per il 16° anno la provincia di Lecco ai vertici nazionali

Duecento le iniziative organizzate, coinvolte 81 scuole e 60 aziende

Nuovo record per la maratona Telethon in provincia di Lecco.

Nel corso delle iniziative organizzate nel 2018, infatti, sono stati raccolti 316mila euro, contro i 312mila euro dell’anno precedente. Un risultato che, anche questa volta, pone Lecco ai vertici della classifica nazionale e che vede il nostro territorio, considerata la raccolta pro capite, come capitale italiana indiscussa, un primato che dura da 16 anni.

Nel dettaglio: 122mila euro sono stati con le oltre 200 iniziative organizzate, 49mila dalle 81 scuole che hanno contribuito alla maratona, 46mila sono stati donati da 60 aziende, 97mila sono stati raccolti con i 70 banchetti solidali organizzati da Telethon nel solo mese di dicembre in altrettanti comuni lecchesi.

Soddisfatti Renato Milani, coordinatore provinciale e Gerolamo Fontana, presidente della Uildm di Lecco: «Nuovi comuni sono entrati a far parte della nostra gara di solidarietà: Monticello, Viganò e Robbiate. Siamo alla quasi totalità dei comuni della nostra provincia più alcuni comuni limitrofi della provincia di Bergamo. Abbiamo dedicato 28 anni della nostra vita a questa causa e fortunatamente abbiamo incontrato tante persone che hanno deciso di collaborare con noi e di darsi da fare per la raccolta fondi. Ogni anno se ne aggiungono sempre di nuovi.

La nostra è una promessa fatta ai milioni di bambini che ogni anno nel mondo nascono con una delle quasi 8mila malattie genetiche a oggi conosciute. La ricerca di Telethon ha già scritto la parola cura al fianco di alcune di queste patologie».

Accanto alle tante persone che rendono possibili le manifestazioni in favore della ricerca durante tutto l’anno, anche Ltm e le Istituzioni.

«Il territorio lecchese – sottolinea il sindaco Virginio Brivio – si è dimostrato ancora una volta presente ed entusiasta protagonista. Una sempre maggiore sensibilità sul tema della ricerca è uno degli obiettivi che ogni anno viene raggiunto».

Il consigliere provinciale Luigi Comi sottolinea invece come questi risultati confermano la forte vocazione solidale del nostro territorio. «I fondi raccolti – evidenzia Anna Ambrosini di Telethon – hanno permesso di portare in Italia importanti terapie e di migliorare la qualità della vita di chi è malato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA