«Profughi, pronti a scendere in piazza»  Ferrari: «Presidierò le case 24 ore su 24»
Il sindaco Roberto Ferrari agli appartamenti di via Bersaglio

«Profughi, pronti a scendere in piazza»

Ferrari: «Presidierò le case 24 ore su 24»

Oggiono, cresce la tensione dopo l’assegnazione

delle case di via Bersaglio ai richiedenti asilo

Pronto alla mobilitazione, contro l’assegnazione a 22 profughi degli appartamenti della cooperativa “Brianza nuova” di via Bersaglio.

Il sindaco Roberto Ferrari dopo l’approvazione della graduatoria da parte della Provincia, si sta attrezzando per reperire un camper. «Se ci sarà la possibilità di disporne in tempi brevi - dice - l’intenzione è di presidiare personalmente no-stop l’ingresso del complesso residenziale».

Inoltre c’è in cantiere una manifestazione, che entro la settimana, richiamerebbe i residenti disposti a testimoniare sul campo la propria contrarietà dopo aver già sottoscritto in 110 una petizione a supporto di tesi che secondo il capogruppo dell’opposizione Arveno Fumagalli, di professione avvocato. sarebbero «giuridicamente fondate».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA