Merate, ragazzini tra i colori  Genitori nel traffico: è “Holi Trip 2019”
I ragazzini hanno cominciato a radunarsi a Brugarolo alle 14

Merate, ragazzini tra i colori

Genitori nel traffico: è “Holi Trip 2019”

Successo per l’evento musicale a Brugarolo Migliaia di adolescenti radunati tra musica e vernici Serpentoni di auto per tutto il giorno e controlli serrati

Tanti, tantissimi ragazzini ed adolescenti hanno invaso la zona di via Laghetto e di via Gramsci a partire dalle 14 di oggi pomeriggio per un’intera giornata di festa all’insegna della musica e dei colori.

Organizzazione collaudata

É Holi Trip 2019, organizzata dall’Apokas Paintball, società che organizza le battaglie di vernice fra appassionati. E proprio le polveri colorate sono state le protagoniste di questa festa per ragazzini: difficile vedere qualcuno sopra i sedici anni, i diciottenni si tengono lontani ed hanno già festeggiato al Nameless di Barzio nei giorni scorsi. Questa è una festa fatta proprio per chi frequenta le medie e le prime due o tre classi delle superiori.

Tutti, rigorosamente, con la stessa divisa, pantaloncini cortissimi e maglietta bianca per le ragazze, maglietta bianca e bermuda per i ragazzi, nel novanta per cento dei casi di jeans.

E tanti, la maggior parte, accompagnati dai genitori in auto, come dovessero andare a scuola. Con gli inevitabili ingorghi e disagi lungo via Como e via Bergamo, la provinciale 54, dove molte auto si fermavano davanti all’imbocco di via Gramsci dove stazionavano le pattuglie della polizia locale per impedire l’accesso.

Qui, in modalità “kiss and ride”, i genitori scaricavano i figli che si facevano la scarpinata a piedi verso l’ingresso, e per tutto il pomeriggio e gran parte della serata è stato un lungo, lunghissimo serpentone che ha occupato la provinciale nei due sensi di marcia.

A parte questo non ci sono stati particolari problemi, i posteggi nelle vicinanze erano relativamente accessibili ed anche aver chiuso via Laghetto da nord ha contribuito a mantenere un certo ordine nella circolazione.

Altri particolari su La Provincia in edicola domenica 16 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA