Lecco, don Giorgio condannato

«Ha diffamato Matteo Salvini»

Il sacerdote dovrà pagare 7500 euro di multa per le frasi sul blog

Lecco, don Giorgio condannato «Ha diffamato Matteo Salvini»
Salvini in tribunale a Lecco per il processo a don Giorgio

È stato condannato oggi dal Tribunale di Lecco don Giorgio De Capitani, il sacerdote querelato per diffamazione da Matteo Salvini per i contenuti del suo blog. Il religioso dovrà pagare 7500 euro di multa e un risarcimento di 7 mila, oltre che pagare le spese processuali.

Don Giorgio è stato riconosciuto colpevole per gli insulti rivolti al leader della Lega sul proprio blog tra marzo e ottobre del 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA