Lecco. Dal Pirellone aiuti  alle attività di bed & breakfast
Dal Pirellone un sostegno ai bed & breakfast

Lecco. Dal Pirellone aiuti

alle attività di bed & breakfast

Il beneficio riguarda un contributo a fondo perso a titolo di abbattimento interessi

L’iniziativa della Regione Lombardia a sostegno del credito al comparto del commercio e degli esercizi ricettivi si amplia.

Con una decisione presa la scorsa settimana la Regione ha deciso di ammettere al beneficio anche gli esercizi ricettivi “minori” e in pratica quelli classificati come bed & breakfast e locande.

Il beneficio riguarda un contributo a fondo perso a titolo di abbattimento interessi su finanziamenti sino a 500mila euro finalizzati a ristrutturare e ammodernare esercizi già in attività: opere murarie, impianti, attrezzature, arredamento. Tale contributo, calcolato al 3% su un ammortamento massimo di cinque anni, può anche azzerare del tutto il costo del finanziamento. La Regione inoltre agevola l’accesso ad una garanzia, qualora venga richiesta dalle banche.

La richiesta del contributo va presentata avanzata dopo aver raggiunto un accordo di finanziamento con una banca, che va scelta in un elenco di istituti che si sono convenzionati con la Regione.

Al momento della richiesta di finanziamento e contributo gli investimenti possono già essere in parte o totalmente realizzati. Inoltre è anche possibile presentare richiesta di contributo anche a fronte di contratti di finanziamento già stipulati ed erogati purché successivi al 13 novembre 2013. In sintesi, ogni 100 mila euro di finanziamento il contributo concesso dalla Regione supera i 7mila euro. Va rilevato che a fronte di un plafond importante stanziato per aiutare il settore commerciale - la dotazione è di 10 milioni di euro - le domande sinora pervenute alla Regione sono poche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA