Lecco. Covid e moto ferme  Guzzi allunga la garanzia
Montaggio motori in Guzzi

Lecco. Covid e moto ferme

Guzzi allunga la garanzia

L’iniziativa della casa dell’aquila per venire incontro ai motociclisti

Una bella sorpresa dalla Moto Guzzi e dalla Piaggio per tutti coloro che hanno acquistato (dall’11 marzo al primo maggio) un mezzo dell’azienda di Mandello: per loro ci sarà l’estensione della garanzia per sessanta giorni.

Due mesi in più dunque per poter “coccolare” la propria due ruote grazie a questa iniziativa concordata tra la casa madre e i concessionari Così, nel momento in cui i veicoli a due ruote rappresentano una delle forme di mobilità più adeguate alle nuove esigenze di sicurezza e di distanziamento, il gruppo Piaggio è ancora più vicino ai suoi clienti. Sulla scia delle numerose promozioni che per tutto il mese di maggio interessano anche i veicoli della casa di Mandello viene offerta un’estensione gratuita della garanzia di due mesi a tutti coloro che sono già in possesso di una moto del marchio Guzzi che risulti ancora coperto dalla garanzia del costruttore, o con garanzia scaduta durante il periodo di lockdown.

È un servizio che è rivolto nei confronti di clienti e appassionati motociclisti che, a causa delle restrizioni dovute al lockdown , hanno dovuto rinunciare a utilizzare il proprio veicolo, quindi, nel momento della ripartenza, possono tornare a muoversi in totale tranquillità estendendo senza alcun costo aggiuntivo la garanzia per un tempo equivalente al periodo di stop forzato per il covid-19. L’estensione gratuita di due mesi è applicabile a tutti i veicoli immatricolati in Italia tra l’11 marzo e il 1 maggio 2020, sui quali sia stata eseguita regolarmente la manutenzione programmata indicata dal costruttore. Si potrà attivare gratuitamente la proroga della garanzia andando a scaricare il coupon e contattare il proprio concessionario o centro assistenza di fiducia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA