Consulenza legale all’edilizia

Premio a uno studio lecchese

Legal awards: Angelo Rota ha ricevuto una menzione speciale come “Boutique d’eccellenzaEdilizia- urbanistica

Consulenza legale all’edilizia Premio a uno studio lecchese
Angelo Rota è il fondatore dello studio “Ar-Legally”

LECCO

Lo studio legale “Ar-Legally” di Angelo Rota è tra i finalisti dell’ottava edizione de “Le Fonti Legal Awards”.

Durante la cerimonia di premiazione tenuta a Palazzo Mezzanotte a Milano, lo studio ha ricevuto la “Menzione speciale” come “Boutique di eccellenza dell’anno - edilizia e urbanistica”.

Le Fonti Legal Awards è un premio alle professionalità del mondo legale ed è organizzato con il patrocinio della Commissione europea.

Le Fonti si avvale di un comitato scientifico, composto da esperti nel settore accademico, finanziario, imprenditoriale e nel campo legale, che fornisce apporto come giuria, sia nella selezione dei finalisti che nella fase di selezione dei vincitori.

“Ar-Legally” è stato costituito di recente. Lo studio si occupa soprattutto di consulenza nei settori della realizzazione di infrastrutture; appalti; gare pubbliche; urbanistica e edilizia; real estate e sviluppo immobiliare; interventi turistici. Da ultimo, “Ar-Legally” ha esteso l’attività anche ai profili giuridici del Bim (Building information dodeling), in relazione al quale l’Avv. Angelo Rota, tra l’altro, ha tenuto un workshop nel corso della Meci (la rassegna dell’edilizia che tiene a Lariofiere).

«La menzione speciale – commenta Angelo Rota – costituisce un riconoscimento gratificante, che alimenta l’entusiasmo di una realtà professionale sostanzialmente nuova, che si sta sviluppando proprio come studio boutique di consulenza in particolari settori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA