Addio a Fazzini  anima di Premana
Premana - Giovanni Fazzini (Foto by Menegazzo Sandro)

Addio a Fazzini

anima di Premana

Sindaco dal 1975 al 1980,

per tutti era il “maestro” per eccellenza

È scomparso Giovanni Fazzini, 77 anni, sindaco di Premana dal 1975 al 1980. Il suo cuore si è fermato ieri mattina all’ospedale Manzoni di Lecco dove era ricoverato da una decina di giorni.

Fu anche insegnante alla scuola elementare per trentasette anni, prima a Crandola, poi a Introbio e da lì per un trentennio a Premana.

Voce storica della Democrazia cristiana lecchese, fu presidente della Comunità montana della Valsassina, e presidente del consiglio provinciale con l’allora presidente Virginio Brivio, oggi primo cittadino di Lecco.

Appassionato di lettura e cultura con il compianto Antonio Bellati, Fazzini fondò la rivista “Il Corno” diffusa in Valsassina, ed era stato anche regista della Filodrammatica di Premana.

Fu anche presidente della Banca di Premana e consigliere provinciale a Como nel periodo della presidenza del lecchese Giovanni Fiamminghi.

Fazzini era anche impegnato nel Lions club Valsassina, e per un decennio fino al 2001 fu presidente di Silea.

L’articolo completo e gli approfondimenti sul giornale in edicola domani, venerdì 2 novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA