Processo Gilardoni, udienze annullate  Disposta una perizia sullo stato di salute
La Gilardoni Raggi X, una delle eccellenze industriali della provincia di Lecco

Processo Gilardoni, udienze annullate

Disposta una perizia sullo stato di salute

Mandello, si tornerà in aula solo a settembre

per valutare il parere medico e le sorti del procedimento

Annullate tutte le udienze in calendario in attesa di sapere se Maria Cristina Gilardoni – l’ormai celebre imprenditrice mandellese accusata con altri tre imputati di maltrattamenti nei confronti dei dipendenti – sia nelle condizioni di partecipare al processo in corso davanti al giudice Martina Beggio.

Dopo un ricovero all’ospedale per controlli, due settimane fa il collegio difensivo aveva presentato al giudice la richiesta di sospensione del processo per legittimo impedimento legato proprio alle condizioni di salute dell’imputata che ha 86 anni.

Nei giorni scorsi, era stata depositata la documentazione medica a sostegno della richiesta così come richiesto dallo stesso giudice che ieri ha comunque disposto l’effettuazione di una perizia fissando per la prossima settimana il conferimento dell’incarico al consulente del tribunale.

È presumibile che la perizia sia poi depositata nell’ultimo scorcio del mese di luglio. Stante la pausa d’agosto nell’attività giudiziaria, soltanto a settembre si potrà quindi tornare in aula per valutare le conclusioni del perito e decidere quindi le sorti del procedimento.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA