Nelle miniere corso per guide  In Valsassina da tutta Italia
Le miniere della Valsassina e dei Piani Resinelli sede di corsi nazionali per guide

Nelle miniere corso per guide

In Valsassina da tutta Italia

PrimalunaLa società Grignone ripropone dal 23 al 25 marzo

l’aggiornamento per gli operatori

Il corso nazionale per guide minerarie si svolgerà dal 23 al 25 marzo in Valsassina a cura della società Grignolo che gestisce il Parco minerario di Cortabbio e le miniere di Piani Resinelli, in collaborazione con ReMi, la Rete nazionale dei parchi e musei minerari e l’Associazione nazionale ingegneri minerari.

Tanto interesse

«C’è un interesse particolare – spiega il presidente Dario Milani – soprattutto da parte di altre realtà della bergamasca, Trentino, Marche, Piemonte e Valle d’Aosta. In continuità con gli anni scorsi, siamo arrivati alla sesta edizione che abbiamo definito di aggiornamento poiché a dicembre sono uscite le linee guida di riferimento della Regione per creare la formazione di base. Quindi noi seguiamo le linee guida che saranno applicate per i corsi futuri».

All’importanza del corso si aggiunge inoltre la possibilità di ottenere Crediti formativi per il Collegio geometri di Lecco (22 crediti già ottenuti), l’Ordine dei geologi della Lombardia (che ne prevede 12) e l’Aigae (Associazione italiana guide ambientali escursionistiche che ne riconosce 4).

La prima lezione sarà venerdì 23, con inizio alle 8.45, al Centro servizi “Piero e Marco Della Santa”, ai Piani Resinelli con il saluto della autorità locali.

Poi inizierà il corso di primo soccorso al termine del quale verrà rilasciato l’attestato.

Per coloro che l’hanno già, questo avrà valore di aggiornamento.

Nel pomeriggio, la Grignolo tratterà il tema “Gestione di un sito minerario” in cui verrà fatto il focus sulla gestione pubblica o privata, sul capitolo della autorizzazioni ed assicurazioni e sulla forma associativa da scegliere, se associazione, cooperativa o società.

Prima della chiusura della giornata si terrà un momento di confronto tra i corsisti per raccontare le loro esperienze.

L’educatore professionale Domenico Salvadore sabato 24 inizierà la seconda giornata alle 9 illustrando l’approccio iniziale, il rispetto delle regole e come ci si deve rivolgere ai disabili e come ci si deve affrontare la gestione delle emergenze.

Alle 11.15 il presidente Anim (Associazione nazionale ingeneri minerari) Domenico Savoca darà informazioni sulle leggi nazionali e lombarde e nel pomeriggio entrerà nel merito della valorizzazione totale o parziale dei siti minerari dismessi, della loro messa in sicurezza nella salvaguardia della storia, con la valutazione costi-benefici.

Chiuderà la giornata Cesare Perego affrontando le problematiche della localizzazione ed accesso alle miniere e l’opportunità ancora poco sfruttata di valorizzazione turistica del territorio

Domenica le visite

Domenica 25 ci sono le visite: alle 9.30 alla miniera Anna, ai Piani Resinelli, ed alle 14 alla Nuovo ribasso di Primaluna con la valutazione consegna degli attestati, alle 17.

Le iscrizioni (120 euro più Iva) vanno fatte a miniere_resinelli@hotmail.it. O al numero 338-960.98.24.

© RIPRODUZIONE RISERVATA