Grosso incendio nella notte a Poada  Il rogo provocato da un petardo
L’incendio scoppiato la notte di Capodanno tra Olcio e Somana

Grosso incendio nella notte a Poada

Il rogo provocato da un petardo

L’allarme dato da alcuni residenti, le fiamme si sono propagate velocemente

Grande la mobilitazione, si è temuto che il fuoco potesse raggiungere i vicini tralicci

Un petardo è forse all’origine dell’incendio che nella notte di Capodanno ha rischiato di inghiottire il bosco nella parte più alta del paese tra Olcio e Somana, nell’area detta di Poada. A lanciare l’allarme, in tarda serata, sono stati alcuni residenti che viste le fiamme si sono allarmati, data anche la vicinanza con i tralicci dell’alta tensione.

Le fiamme si sono propagate velocemente, in una zona boschiva e in quest periodo anche particolarmente secca, viste le poche piogge che sono cadute durante il mese di dicembre.

La mobilitazione è stata immediata: i vigili del fuoco hanno dovuto faticare prima di riuscire a domare le fiamme e a mettere in sicurezza l’intera area. Grazie al loro intervento i danni sono stati tutto sommato contenuti, molto meno gravi di quanto si era temuto in un primo momento.

L’incendio, infatti, avrebbe potuto trasformarsi in un rogo rogo vero e proprio inghiottendo il bosco sovrastante. Senza contare che se le fiamme avessero raggiunto anche i tralicci le conseguenze potevano essere ancora più serie


© RIPRODUZIONE RISERVATA