Abbadia, appello bipartisan     «Cercasi sindaco disperatamente»
Si fatica a trovare un candidato alle prossime elezioni

Abbadia, appello bipartisan

«Cercasi sindaco disperatamente»


Cristina Bartesaghi non si ricandida e non si trova un successore da ambo le parti Lunedì in un’assemblea le due componenti si presenteranno unite e chiederanno disponibilità

Un incontro pubblico per cercare di trovare un candidato sindaco alle prossime amministrative.

Lunedì sera alle 21 nella sala civica don Gnocchi di via Nazionale, il sindaco Cristina Bartesaghi espressione del gruppo “Abbadia Insieme”, e Mattia Micheli capogruppo della minoranza “Avanti Abbadia”, hanno convocato un incontro congiunto, per valutare l’unione delle forze e creare un’unica lista per le amministrative di fine maggio.

La disaffezione alla vita amministrativa è il problema principale. E allo stesso tempo non è semplice trovare dodici persone capaci, inserite nel contesto locale e gradite alla gente, per comporre una lista in grado di guidare il paese nei prossimi anni. I simboli di partito non aggiungono valore e addirittura rischiano di allontanare le persone. Un incontro pubblico aperto a tutti per valutare la creazione di un’unica lista che dovrebbe nascere dalla fusione degli attuali gruppi di maggioranza e minoranza. Alla fine sarà più semplice trovare un unico candidato alla poltrona di sindaco, che non due. Candidato che non avrà già la vittoria in tasca, visto che incombe la disaffezione generale, con il rischio di non riuscire neppure a raggiungere il quorum del 51% per validare le elezioni. All’ultima tornata aveva votato il 74,88% contro il 78,74% della precedente tornata. Nel 2004 era stato l’82,7%.

Altri particolari su La Provincia in edicola venerdì 1 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA