Sul palco del Sociale con i Gen Verde  Un’opportunità per i giovani comaschi
La band Gen Verde è composta da più di venti artiste provenienti da una quindicina di paesi

Sul palco del Sociale con i Gen Verde

Un’opportunità per i giovani comaschi

Il gruppo internazionale nato dal Movimento dei Focolari è in città per cinque giorni. Da oggi workshop per ragazzi dai 14 ai 25 anni. E domenica i corsisti suoneranno con i maestri

Da oggi al 7 aprile il Gen Verde International Performing Arts Group sarà a Como per un intenso programma di cinque giorni chiamato “Start Now”, che comprenderà diversi workshop artistici aperti a ragazzi e giovani tra i 14 e i 25 anni.

I partecipanti avranno la possibilità di esibirsi, insieme agli artisti del Gen Verde, in un concerto finale, intitolato “From The Inside Outside” domenica sera, alle ore 21, al Teatro Sociale di via Vincenzo Bellini 3 a Como. Il progetto, rivolto a scuole, università e gruppi di giovani, si comporrà di sessioni pomeridiane in cui saranno attivati laboratori artistici di canto, danza, teatro e percussioni, che potranno essere adattati all’età e all’esperienza artistica dei partecipanti, incoraggiati a sviluppare i propri talenti e a scoprirne di nuovi.

I corsi

Coinvolti in un costante processo creativo, in cui il rispetto e la trasparenza saranno alla base di tutto, i membri della band lavoreranno insieme ai corsisti, che avranno la possibilità di scoprire l’arte come linguaggio universale che trascende qualsiasi tipo di barriera e di condividere competenze che potranno essere applicate, oltre che nel campo artistico, anche nel quotidiano di ciascuno.

Il movimento

Nata nel 1966 nella cittadella del Movimento dei Focolari, al Centro internazionale di Loppiano, in provincia di Firenze, la band Gen Verde, composta da più di venti artiste provenienti da una quindicina di paesi appartenenti al movimento laico fondato da Chiara Lubich, negli anni ha collezionato una settantina di pubblicazioni discografiche prodotti in nove lingue, circa 1500 spettacoli itineranti e decine di partecipazioni ad eventi internazionali.

Il progetto “Start Now”, dedicato esclusivamente ai giovani, è partito nel 2012, mentre l’album e il concerto in cui si cimenteranno domenica prossima, insieme ai partecipanti ai workshop, hanno visto la luce lo scorso ottobre. Il nuovo album, “From the Inside Outside”, distribuito da Arcobaleno Editore, è composto da 15 inediti scritti in cinque idiomi differenti. Una miscela di elettronica, rock, K-pop e musica etnica, frutto di mille contaminazioni culturali, che tocca tematiche quali il perdono, il razzismo e le migrazioni, ma racconta anche delle ferite, del disagio e dell’incertezza che tanti giovani vivono oggi, come la mancanza di speranza, il bullismo e le dipendenze.

Orari e luoghi dei workshop: da oggi a venerdì 5 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, presso l’Opera Don Guanella in via Tommaso Grossi 18 e il Centro Pastorale Cardinal Ferrari in viale Cesare Battisti 8. Quota iscrizione a 20 euro (le iscrizioni risultano chiuse, ma per maggiori informazioni contattare il Centro Pastorale allo 031 267421). Lunedì 8, alle 15.30, si terrà un momento di restituzione dell’esperienza a conclusione del progetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA