Lake Como Film Nights

Due giorni “kolossal” sul lago

Lake Como Film Nights  Due giorni “kolossal” sul lago

Cinema: oggi e domani (venerdì 26 e sabato 27) a Villa Erba di Cernobbio proiezioni e incontri - Apertura alle 17

La  Lake Como Film Night a Villa Erba nel 2018

La Lake Como Film Night a Villa Erba nel 2018
(Foto by Andrea Butti)

Nel 2018 è stato, indubbiamente, uno degli avvenimenti dell’anno. Nel 2019, si allarga, si espande, come un film che viene montato nuovamente, arricchito da altre parti. Così quella Lake Como Film Night diventa plurale, due notti, anzi, orologio alla mano sono tre giorni di una manifestazione che si concluderà all’alba di domenica mattina: “Oggi, domani, dopodomani”, per rubare un titolo a una commedia di tanti anni fa, a Villa Erba che non è più solo una location, ma è anche ente coproduttore dell’evento, come si addice a un Kolossal, assieme al Lake Como film festival di Alberto Cano.

Non solo proiezioni e incontri, quindi, ma un percorso fisico, attraverso vari punti della antica dimora viscontea e lo splendido parco, che si riallaccia a quello cinematografico che risale fino ai Lumière per proporci l’attualità, dai primi documentari girati anche sul lago di Como all’ultima performance in “motion capture” di Andy Serkis, l’amatissimo Gollum delle due saghe che Peter Jackson ha tratto da Tolkien: passato dietro alla macchina da presa, domani presenterà “Mowgli”, naturalmente ispirato ai racconti di un altro mostro sacro della letteratura britannica, Rudyard Kipling, dove, oltre a dirigere, ha fornito una nuova eccezionale interpretazione nei panni – virtuali – dell’orso Baloo.

Un film prodotto da Netflix e, come tale, non destinato al cinema e, quindi, proiettato in veste eccezionale a Cernobbio.

Procedendo con ordine, oggi (e domani) i cancelli apriranno alle 17 e dopo mezz’ora si terrà la prima rappresentazione della pièce “Le stanze di Luchino” scritto e diretto da João Maria Figueira con Max De Ponti e interpretato da Cecilia Eda Campani e Stefano Dragone. Si tratta di un testo che verrà replicato ogni 30 minuti per un pubblico di 20 persone, su prenotazione, fino a mezzanotte sia oggi che domani.

Per entrambe le giornate anche le proiezioni di tre documentari che «raccolgono testimonianze, ricordi, riflessioni di e su Visconti», dei cortometraggi internazionali sul cinema di paesaggio (prima vocazione di tutto il festival), la video installazione “Boats” di Mattia Amadori, il cinema verticale delle “Real windows” (“video stories” di un minuto circa provenienti da un concorso su Instagram) e “Il lago di Como dai fratelli Lumière a Netflix”, documentari, film, videomontaggi. I “Paesaggi animati”, che propongono tre film dalle 18 a mezzanotte circa, li vedranno ruotare, come orario, nelle due giornate per permettere la visione a tutti.

Nella villa saranno anche allestite delle postazioni dedicate ai “Paesaggi virtuali”, da ammirare grazie alla tecnologia. Nei sotterranei “Underworlds”, una personale dell’artista e film maker spagnolo Carlos Casas che incontrerà, a sua volta, il pubblico alle 20.

Diversificato, invece, il programma della Darsena che oggi, alle 22, propone “Etna: a portrait” di Murcof seguito dalla sonorizzazione live dei Mothclub “Every land has its own resonance”.

Il concorso “Longscapes” oggi schiera quattro titoli, in proiezione dalle 17.30 nell’ala Lario mentre sarà il grande schermo allestito nel parco a ospitare la proiezione del “Gruppo di famiglia in un interno” seguito da “Free solo” di Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi, incentrato sulla leggenda del free climbing Alex Honnold, con riprese mozzafiato.

Il programma completo delle Como Lake Film Nights nell’edizione de La Provincia in edicola venerdì 26 luglio - Ogni giorno nel giornale una pagina speciale dedicata all’evento

INFO:

I biglietti per partecipare alle Como Lake film nights saranno in vendita (su liveticket.it/lakecomofilmnights) a 10 euro per un’intera giornata e a 15 euro per il 26 e 27 luglio. L’ingresso è gratuito per gli under 14. Venerdì 26 Villa Erba aprirà alle 17 e chiuderà alle 2 del mattino. Il 27 apertura sempre alle 17 e chiusura alle 7 di domenica mattina.

Il festival, diretto da Alberto Cano, è realizzato con il sostegno di Regione Lombardia, Comune di Cernobbio, Comune di Como, Camera di Commercio di Como e Lecco e Fondazione Cariplo con il contributo di partner privati e in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la Civica scuola di cinema Luchino Visconti Milano, l’associazione Sentiero dei sogni, Tvm Service, Olo Creative Farm, Globo Studio, Moma Marketing e Comunicazione e Cia - Como Imprenditori Alberghieri. Mail: info@lakecomofilmfestival.com; Facebook LakeComoFilmFestival; Instagram – @lakecomofilmfestival.


© RIPRODUZIONE RISERVATA