Esce “Base down” di Yngaries

Lecco Dal calcio alla musica: il nuovo lavoro di Matteo Perego

Esce “Base down” di Yngaries
Matteo Perego, in arte “Yngaries”

Dalla porta di calcio al microfono il salto non è certo semplice. Eppure è proprio così che è andata per il lecchese Matteo Perego, “Yngaries” per chi segue la sua ancor giovane carriera musicale sui suoi social media.

Il diciannovenne - compirà vent’anni il prossimo 28 marzo - ha iniziato a pensare alla musica quando ancora era il portiere del Nibionno, nel gennaio del 2020.

«Con il mio amico Martin Castiglioni abbiamo avuto l’idea di scaricare un’app per fare produzioni musicali. - racconta - Da quel momento non è passato giorno che non ci trovassimo a provare cose nuove. Dopo un anno di tentativi ho iniziato ad aggiungere anche i testi» dichiara il giovane cantante.

La prima canzone prodotta dal duo è del maggio 2021, “Mare”, registrata grazie al regalo di compleanno di due amiche di Matteo al JDream Studio di Costa Masnaga. Successivamente è stata pubblicata “Giusto per te” nel settembre 2021 e due altri brani nel 2022: “Pop star” a maggio e “Benedetto” a novembre.

Il 5 gennaio di quest’anno è uscito il suo quinto brano, “Base down”, il primo con un videoclip ambientato su un cavalcavia della Statale 36. «Le prime due canzoni sono ispirate all’amore di due esperienze passate, le ho usate per riflettere su quello che è stato - prosegue Perego - gli ultimi tre brani parlano del futuro, del volercela fare e delle mie ambizioni. Quello a cui ambisco è avere successo con la mia musica, restando comunque coi piedi per terra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA