Cerizza e la nuova “Casa” dipinta di jazz

Lecco Stasera al Circolo Libero Pensiero la pianista presenterà il suo ultimo album. Domani i Gunash recuperano il concerto saltato il 9 dicembre

Cerizza e la nuova “Casa” dipinta di jazz
Federica Cerizza tra i quadri di Laura Cignacco

Due appuntamenti di altissima qualità al Circolo Libero Pensiero di Lecco.

Stasera, per la rassegna Libero Jazz, arriverà la pianista Federica Cerizza; domani, nella serata organizzata dal collettivo “Venerdì sono (al) Libero” e dall’associazione Risuono, verrà recuperato il concerto dei “Gunash”, programmato inizialmente per il 9 dicembre e annullato all’ultimo momento.

Oggi la milanese Federica Cerizza delizierà il pubblico con il suo pianoforte, in una serata che non sarà solo dedicata alla musica: presenterà infatti il suo nuovo album “Casa” (Jazz Filibusta Records), uscito lo scorso novembre.

La serata sarà arricchita dall’esposizione dei lavori dell’illustratrice Laura Cignacco, sei quadri ispirati alle tracce del disco, tele in 3D create con diversi tipi di carta e pittura a olio.

L’esibizione inizierà alle 21.45. Biglietto d’ingresso a 6 euro, ridotto a 3 per gli under 30. Possibilità di cenare in compagnia della pianista a partire dalle ore 20.30, al prezzo di 17 euro, concerto compreso.

Domani, a partire dalle ore 21, gli headliners della serata saranno i piemontesi Gunash, nati a Bra (Cuneo) nel 2003.

La serata sarà aperta dalla band lecchese “Stranger in my Town”, che proporrà un suono tra stoner e post-rock. Il gruppo è formato da Allan Pigliacampo e Isacco Frigerio (chitarre), Enrico Sperone (batteria) e Marco Munari (basso). Biglietto d’ingresso 5 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA